La notte tra il 18 e il 19 giugno è la Notte Blu della Costa degli Etruschi, un appuntamento per dare il benvenuto all’estate che inizia a Livorno e provincia.

È un occasione per vivere la Toscana di notte in modo insolito, mettendo in primo piano il blu del suo cielo e del suo mare, combinandolo a piacere con l’offerta di concerti, musei, cene a tema, degustazioni, beach party e mercatini. 

Sedici sono le località che la Costa degli Etruschi abbraccia e ciascuna di esse offre occasioni di ritrovo e strutture che aprono le porte ai visitatori, regalando esperienze e assaggi di Toscana. L’occasione giusta per visitarle per la prima volta o per tornarci!

Il programma dettagliato delle iniziative lo potete trovare sul sito ufficiale della Notte Blu degli Etruschi.La Notte Blu della Costa degli Etruschi

Quello che vi proponiamo noi, e ringraziamo il filosofo Luca Mori per la sua collaborazione e iniziativa è la passeggiata filosofica presso l’azienda agricola Alberelli, in una frazione di Rosignano Marittimo: Nibbiaia.

Un evento insolito, e degno di esser noto!
Stiamo parlando di una camminata filosofica in una serata speciale, quella della Notte Blu.
La passeggiata parte e termina dall’ antico casolare dell’azienda agricola Alberelli, che domina una collina da cui si può vedere il mare.

Dieci tappe  e dieci “pensieri immensi” tratti dalla storia della filosofia e della scienza, attraversando parte del Parco Naturale dei Monti Livornesi, tra uliveti, frutteti e bosco. Questo è il percorso pianificato da Luca Mori, a cui facciamo i complimenti. 🙂

Quanti di voi si concedono il tempo di fermarsi a guardare il cielo stellato? Fatelo alla Notte Blu della Costa degli Etruschi: scoprirete una miriade di luoghi in cui è possibile farlo, consegnandovi all’abbraccio del blu notte, lontani dalle luci cittadine, in campagna o in riva al mare, o nei paesini aggrappati alle colline tra orti, poggi e boschi.

2 Commenti a “La Passeggiata Filosofica alla Notte Blu della Costa degli Etruschi”

  • Luca:

    Grazie di aver segnalato l’iniziativa e la passeggiata filosofica. Visto che il vostro sito tratta di viaggi e di esperienze di viaggio, anche per stare in tema con la passeggiata filosofica, vi saluto con la morale del viandante di Friedrich Nietzsche: “Il viandante. Chi ha raggiunto, anche solo in una certa misura, la libertà della ragione, sulla terra non potrà mai sentirsi altro che un viandante – anche se non un viaggiatore diretto a una meta finale: essa infatti non esiste. Vuole però guardare e tenere gli occhi aperti a tutto quello che succede nel mondo; perciò non dovrà legare troppo il suo cuore alle singole cose: ci dev’essere in lui un elemento errante, che goda del cambiamento e della transitorietà”… Un saluto ai turisti “viandanti”!

  • ILaria:

    Mi piace il suo commento. Bello, bello! ^_^
    Stasera è la grande serata… non posso che augurarle un in bocca al lupo speciale!

Lascia un Commento

Toscanaper.me
Chi non ha mai desiderato almeno una volta venire in Toscana? Toscanaper.me stuzzicherà la vostra curiosità con una vasta scelta di itinerari, attività ed eventi a cui non saprete resistere.